Slider

Il nostro Paese, l’Europa e il mondo intero stanno vivendo una situazione davvero difficile, senza precedenti nell’era moderna.

Stiamo combattendo contro un nemico invisibile che ci costringe all’allontanamento sociale, all’interruzione delle relazioni, alla impossibilità di dedicarci alle nostre attività lavorative, ma che soprattutto sta causando molte, troppe vittime.

Per questo la prima cosa che deve essere salvaguardata è la vita delle persone.

Il contesto è difficilissimo anche sotto il profilo economico: la chiusura di tante attività sta mettendo in ginocchio il Paese, ma c’è un aspetto che riteniamo vada evidenziato per non peggiorare le cose. Stiamo arrivando al primo “fine mese” da quando ha avuto inizio l’emergenza, il quale rappresenta la scadenza canonica per i pagamenti ai fornitori.

Sappiamo che non è facile, tutti stiamo vivendo le difficoltà del momento e l’incertezza del domani, ma riteniamo che in contingenze problematiche come quella attuale, sia indispensabile manifestare concretamente senso di responsabilità imprenditoriale. La nostra azienda ha deciso quindi di adottare un comportamento etico pagando tutti i fornitori in scadenza e rispettando gli accordi presi, per non innescare un effetto domino che metterebbe il sistema economico ulteriormente in difficoltà.

Per questa stessa ragione chiediamo cortesemente a tutti i nostri clienti di aderire alla campagna “Sii responsabile, paga i fornitori” e di mantenere fede agli impegni presi, rispettando le scadenze.

Il DPCM del 22 Marzo 2020, e le successive modifiche apportate nell'allegato 1 del Decreto del 23 Marzo 2020, consentono la spedizione dei prodotti compresi nei Codici ATECO 25-21 e 25.29, e cioè di tutti i tipi di serbatoi e ricambi destinati alla filiera degli installatori. 

Allo scopo di ottimizzare al meglio questa attività, nel rispetto comunque dei vari DPCM e della prevenzione massima alla diffusione del virus e della tutela della salute di tutti, stiamo quindi pianificando tutti i ritiri e le consegne in data 3 Aprile tra le ore 8.30 e le ore 12.30.

Per eventuali ordini ricevuti all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il giorno 2 Aprile 2020 cercheremo di gestire il trasporto nella maniera più efficiente possibile, compatibilmente alla disponibilità dei vari trasportatori che, come potrete immaginare, stanno lavorando in questi giorni con grande difficoltà e senza poter garantire la abituale operatività.

Confermiamo che la nostra sede di Garbagnate Milanese rimarrà chiusa nel periodo 23 Marzo - 5 Aprile 2020 e che le probabili proroghe verranno evidenziate sul nostro sito. 

E' attivo un sistema di "smart working" per assicurare comunque risposte tempestive ad ogni richiesta. Vi preghiamo pertanto di contattare i seguenti indirizzi, sempre in funzione:

- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per qualsiasi richiesta di natura tecnica (dimensionamento, assistenza, ecc...)

- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per tutte le altre richieste (ordini, offerte, disponibilità materiale, richieste di disponibilità, ecc...)

Abbiamo anche in funzione il numero telefonico +39 388 9848826, disponibile da Lunedì 23 a Venerdì 3 Aprile tra le 8.30 e le 18.00, a cui rivolgersi per qualsiasi necessità, ed al quale verranno deviate tutte le telefonate in arrivo al nostro centralino.

 

In ottemperanza alle nuove normative sulle basse emissioni di NOx, abbiamo il piacere di introdurre i nuovi scaldabagni a gas a camera aperta della serie TGE LX, disponibili dall' 8 Gennaio 2020 La gamma è costituita da sei modelli, con capacità da 160 ad 800 litri, e con potenze comprese tra 12 e 28 kW.

Tali apparecchi, progettati per una utenza di tipo residenziale e professionale, sono in linea con tutte le normative vigenti, introdotte nell’ultimo anno. In particolare sono conformi e certificati in base ai seguenti regolamenti:

- GAR 2016/426 CE

- Low NOx 812-814/2013

- 2009/125/CE Energy Related Products

Si tratta di scaldabagni a camera aperta e tiraggio naturale, con accensione elettronica a ionizzazione di fiamma, funzionanti sia a metano che a GPL. Il bruciatore è di nuovo tipo, per garantire emissioni di NOx inferiori a 56 mg/kWh, come previsto dalla nuova Direttiva. Questo valore è di circa il 75% più basso rispetto ai modelli utilizzati fino ad oggi. Per arrivare a tale risultato è stato necessario ridurre leggermente la potenza ed aumentare le dimensioni della camera di combustione.

WENKEL SRL è lieta di annunciare la recente acquisizione della società Basitaly SRL, proprietaria del brand Sile Caldaie, con sede in Casier (TV).

La sottoscrizione dell’avvenuta acquisizione società trevigiana, attiva da 75 anni nel settore dell’HVAC, ha avuto luogo in data 10 gennaio 2020, e prevederà un piano di rilancio aziendale per Sile Caldaie, comprensivo di nuovi investimenti produttivi ed occupazionali, nonché la valorizzazione dello stabilimento produttivo ed industriale sito in Casier. Grazie a questa operazione, saremo ora in grado di offrire ai nostri clienti un range di prodotti e soluzioni ancora più ampio, garantendo allo stesso tempo la consueta qualità ed affidabilità che da sempre caratterizza i prodotti HEIZER.

In ottemperanza alle nuove normative sulle basse emissioni di NOx, abbiamo il piacere di introdurre i nuovi scaldabagni a gas a parete della serie GAFF LX, con camera di combustione stagna, che saranno disponibili a partire da Febbraio 2019. Le capacità disponibili saranno da 80 e 120 litri, con potenza unica di 5 kW.

Tali apparecchi, progettati per l’utenza domestica, e per piccole attività commerciali quali Parrucchieri, Tavole Calde, ecc… saranno in linea con tutte le normative vigenti, introdotte nell’ultimo anno. In particolare saranno conformi e certificati in base ai seguenti regolamenti:

- GAR 2016/426 CE

- Low NOx 812-814/2013

- 2009/125/CE Energy Related Products

Si tratta di scaldabagni a camera stagna e tiraggio forzato, ad accensione elettronica, funzionanti sia a metano che GPL. Il bruciatore è di nuovo tipo, per garantire emissioni di NOx inferiori a 56 mg/kWh, come previsto dalla nuova Direttiva. Il valore reale delle emissioni di NOx su questi apparecchi è addirittura inferiore a 26 mg/kWh, circa il 75% inferiore ai modelli utilizzati fino ad oggi.

Entrambi i modelli sono stati ridisegnati, in particolare nel design esterno, rendendoli ancora più gradevoli dal punto di vista estetico. Importanti migliorie sono state apportate ai materiali di isolamento, per garantire l’ottenimento della Classe energetica B.