Slider

Alcuni dei più recenti casi di polmonite registrati in Italia e rivelatisi in alcuni casi letali sono stati causati dal batterio della Legionella (precisamente dalla specie Legionella Pneumophila), facendo tornare di estrema attualità la questione su come difendersi e prevenire tale malattia, nota con il nome di Legionellosi. Il batterio della legionella si trova dappertutto in natura, talvolta anche nell’acqua di rubinetto, ma in quantità così piccola da non risultare assolutamente pericoloso per l’uomo.

Il pericolo tuttavia potrebbe esistere in un sistema per acqua calda, poiché la proliferazione del batterio aumenta esponenzialmente a temperature comprese tra 25˚C e 45˚C.

L’infezione avviene per inalazione, quando il batterio della legionella si trova in forma di vapore o aerosol. L’acqua potabile, quindi, anche nella ipotesi fosse contaminata, non crea alcun pericolo se bevuta. Ne consegue che una particolare attenzione va posta negli spogliatoi di centri sportivi, nelle Spa & Wellness, negli autolavaggi, negli ospedali, dai parrucchieri, dove l’acqua calda dovrebbe sempre essere trattata con sistemi anti legionella con “shock termico”.

Per affrontare il problema della Legionella nell’acqua sanitaria è importante conoscere alcuni fondamentali valori di temperatura dell’acqua.

20°C: I batteri sono in uno stato dormiente, ma continuano a sopravvivere.

25°C-45°C: I batteri si moltiplicano in modo esponenziale

50°C: I batteri smettono di moltiplicarsi.

55°C: I batteri muoiono in 5-6 ore

60°C: I batteri muoiono in circa 32 minuti

66°C: I batteri muoiono in circa 2 minuti

70°C: Il livello di disinfezione è totale.

I nuovi scaldabagni a gas a condensazione delle serie HCC e HCU sono dotati di serie di un sistema anti-legionella, elettronico ed automatico, integrato nell’apparecchio, che agisce mediante "shock termico". Quando tale sistema è attivato, l’acqua verrà riscaldata a 70°C una volta a settimana per la durata di un’ora, o anche più volte e più a lungo se lo si desidera. Il sistema è programmato di “default” per entrare in funzione il Lunedì notte dalle 2.00 alle 3.00, ma ovviamente la programmazione può essere modificata liberamente.